Books

Il cigno e la ballerina

Il cigno e la ballerina

Il cigno e la ballerina è il romanzo di esordio di Lucia Carluccio. Lucia Carluccio l’ho conosciuta perché ha partecipato ai gruppi di lettura sia come scrittrice che come lettrice.

http://unattimopernoi.com/i-gruppi-di-lettura/

Ho chiesto a lei di raccontarmi qualcosa di lei da poter scrivere in questo articolo, ecco cosa mi ha detto:

Lucia Carluccio nasce a Scorrano (Lecce) il 12 marzo 1984, nello stesso giorno mese e ora di D’Annunzio-e ci tiene a specificarlo.

Sin da piccola manifesta la passione per la scrittura scrivendo poesie. Negli anni intraprende dunque gli studi letterari. Si laurea in Lettere moderne e in Linguistica e segue un master in giornalismo. Durante gli anni adolescenziali e poi universitari continua a scrivere arrivando a vincere e a classificarsi finalista in diversi concorsi letterari. La sua creatività la porta a occuparsi anche di teatro.

Ad un certo punto, nasce una passione che si accosta a quella della scrittura: la psicologia. Per anni si dedica a un personale percorso di conoscenza di sé stessa e proprio per questo inizia a dedicarsi agli studi sulla psicologia, in particolare quella junghiana. Coniuga cos l’attività creativa che l’ha sempre riguardata al mondo psichico non solo personale ma anche collettivo ed espande le sue visioni. “Il cigno e la ballerina” è il romanzo che parla proprio dell’unione tra psicologia e arte, in un modo tutto personale e che è stato pubblicato il 5 marzo 2020.

Nel presente vive in provincia di Milano ed è docente di Lettere. Le sue poesie sono contenute in diverse raccolte e collabora con riviste che trattano di psicologia.

Il centro dei suoi studi è la psiche dell’uomo che ella indaga dal punto di vista psicologico, artistico-letterario e religioso

Il cigno e la ballerina: psicologia e quantistica

“Il cigno e la ballerina” è il racconto di alcune importanti fasi di un percorso psicoterapeutico a cui si sottopone una dei personaggi principali: Caroline. Nello stesso tempo, Paul, lo psicoterapeuta che segue Caroline, racconta le vicende della sua vita. Paul le racconta perché Caroline e la sua storia suscitano in lui dei ricordi importanti che lo hanno formato e anche segnato.

“Il cigno e la ballerina” sono due figure emblematiche che rappresentano l’intreccio quantistico o entanglement.

Intreccio quantistico
Intreccio quantistico

Secondo questa teoria due particelle interagenti possono risultare legate (intreccio). Ciò significa che messe anche a distanza una subisce le eventuali modifiche avvenute sull’altra. Da questa teoria deriva l’assunto che siamo tutti connessi uno all’altro pur essendo molto lontani. Il cigno e la ballerina non si incontrano mai per tutta la durata del romanzo, ma il movimento di uno influenza il movimento dell’altro.

https://www.scienzaeconoscenza.it/blog/scienza_e_fisica_quantistica/cos-e-entanglement-meccanica-quantistica

Il cigno e la ballerina: un modo per riflettere

Lo stile di questo romanzo è molto poetico, ricco anche di metafore. E’ un grande viaggio interiore. Spinge a meditare e a rallentare perché è considerevole il numero di sequenze riflessive che spinge lo stesso lettore ad avere momenti di sospensione.

Nei personaggi importanti, anche oltre Caroline e Paul, il lettore troverà qualcosa di sé che lo porterà inevitabilmente a fermarsi ed a trarre considerazioni personali.

Il cigno e la ballerina descrive da parte di entrambi i personaggi un grande lavoro interiore che scava in profondità ma che giunge all’elevazione personale. Rimane però un romanzo ancorato alla realtà, alle storie di vita vera e vissuta in alcuni casi difficile da accettare. Questo fa in modo che il lettore si senta sempre coinvolto e mai estraneo.

Conclusioni

Il cigno e la ballerina è un romanzo mai banale e mai scontato. Per leggerlo bisogna essere predisposti non solo alla riflessione ma anche a rischiare di trovare parti in cui ci si può rispecchiare. Il lettore deve essere predisposto all’autoanalisi a mettere in gioco le proprie sensazioni ed emozioni. Vi avviso il finale sorprende!

Buona lettura!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share via
Copy link
Powered by Social Snap